fbpx
+39 366.3691972 info@leviedellaguarigione.it

Corso infrasettimanale di Hatha Yoga

L’Hatha yoga è il fondamento della pratica di tutti gli stili di yoga. Ottimo per chi approccia per la prima volta questa disciplina. Le sue asana (posizioni) permettono un perfetto allineamento del corpo lavorando a livello posturale. La circolazione sanguigna ricomincia a fluire naturalmente dove prima stagnava, i muscoli e le articolazioni perdono la loro rigidità e le ossa si rigenerano. Migliorando la flessibilità della colonna vertebrale il liquido cerebro-spinale fluisce fluidamente all’interno di essa fino al cervello, permettendo all’energia di scorrere liberamente, migliorando memoria e concentrazione.

La respirazione yogica stimola il movimento del diaframma che muovendosi grazie al respiro massaggia tutti gli organi interni; abbinata correttamente all’asana migliora l’apparato digerenteOgni asana è studiata per agire sul sistema nervoso, riequilibra le ghiandole del sistema endocrino regolarizzando gli ormoni. Insegnando il giusto modo di respirare prepara all’entrata dentro sé stessi, risvegliando la capacità di sentirsi, di accettarsi, di osservare i propri limiti per migliorarsi. Solo nel momento in cui accettiamo i nostri limiti possiamo mettere in moto dei meccanismi interni per superarli. L’Hatha yoga insegna il non giudizio e la non competizione, è un cammino di dolcezza e di accettazione che insegna prima di tutto ad amarsi.

Hatha yoga è lo yoga del sole (ha) e della luna (tha), l’unione e l’equilibrio di queste due energie che risiedono in ogni essere umano, lo condizionano e lo guidano.
L’Hatha yoga si traduce anche come lo yoga dello sforzo e della forza: sforzo mentale e fisico necessari a raggiungere la padronanza di mente e corpo e l’integrazione ed armonia delle due polarità.

La pratica si sviluppa attraverso meditazione, mantra (suoni sacri), pranayama (controllo del respiro e dell’energia), asana (posture) e savasana (rilassamento). Grande enfasi è posta sulla respirazione yogica quale strumento unico e fondamentale per ottenere una corretta salute, lucidità mentale ed emozionale, connessione con il vero Sé e l’intero Creato.

  • L’Hatha yoga tradizionale segue un flusso che si armonizza tra momenti di allungamenti e sforzi, in cui le asana vengono mantenute per un tempo prolungato che va aumentando con l’avanzare della pratica del sadhaka (aspirante spirituale), a momenti di savasana (rilassamento) per integrare le energie messe in moto. Utilizzo di pranayama specifici per purificare ed equilibrare il sistema nervoso, cerebrale, per muovere l’energia verso stati vibrazionali più elevati e per sviluppare un controllo consapevole sulla propria mente. Utilizzo di mantra specifici della tradizione vedica e rilassamento finale guidato come strumento per sviluppare consapevolezza del corpo ed insegnare alla mente a rilassarlo completamente. Rilassati corpo e mente è possibile sperimentare uno stato di beatitudine e leggerezza. L’Hatha yoga tradizionale è una forma di yoga meditativa ed introspettiva.
  • Il Vinyasa yoga è una forma dell’Hatha yoga più dinamica in cui si eseguono le asana per un tempo inferiore collegate l’una all’altra attraverso un flusso continuo di sequenze. Durante la pratica poniamo l’attenzione nel sincronizzare il respiro al movimento del corpo. È una forma di meditazione più dinamica. In questa pratica savasana (rilassamento) si svolge solo a fine pratica.

Il sadhaka (aspirante spirituale) incomincia il suo viaggio attraverso la purificazione di corpo, emozioni e mente per scoprire a stadi più avanzati che il fine ultimo dell’Hatha yoga è quello di prepararsi al risveglio della Kundalini.

Chiudi il menu