fbpx
+39 366.3691972 info@leviedellaguarigione.it
corso di massaggio californiano

Corso Massaggio Californiano

Alla fine degli anni 60, a Big Sur, in California, operavano i più geniali ideatori delle terapie umanistiche: Rogers, Maslow, Lowen, Pierrakos, Perls e molti altri.  In questo ambiente di alta creatività, ed in un momento di crisi per la società americana, nei gruppi terapeutici dell’Esalen Institute si notò un interesse crescente per il contatto. La gente aveva bisogno di sentirsi confortata da una presenza amica, aveva bisogno di pace e protezione.

Il Massaggio Californiano nacque per dare una risposta ai bisogni di tenerezza, per reagire di fronte al senso di solitudine ed alle difficoltà esistenziali.

Il Massaggio Californiano è un massaggio ritmico, molto avvolgente e dolcemente affettivo. È indicato per tutte le persone che vogliono mettersi in contatto con la propria realtà interiore, per colmare mancanze e per completarsi. Riposa, calma, tonifica, fa scorrere le energie vitali.  Dà benessere e ci mette in contatto con la parte migliore di noi, quella che è ricca di possibilità e nuove prospettive. È il principe dei massaggi per quanto riguarda la relazione con l’altro. Ci insegna ad ascoltare noi stessi, a comprenderci meglio. E aprendo le nostre porte interiori, ci porta ad accostarci con maggiore confidenza al vasto mondo interno, dove ci attende la realizzazione dei nostri obiettivi.

Tecnica del Massaggio Californiano

È  il massaggio che più di ogni altro insiste sulla nozione di CONTATTO: grazie all’impiego di oli delicatamente profumati, i movimenti sono fluidi, lunghi, avvolgenti, fasciano e modellano l’intera superficie corporea e donano una straordinaria sensazione di benessere, completezza, calma, serenità, pace, gioia. È il massaggio anatomico per eccellenza: modella il corpo e lo ringiovanisce.

I gesti del Massaggio Californiano sono studiati per trasmettere energia alla persona che lo riceve. Tecnicamente si avvale della più sofisticata gamma di manipolazioni: sfioramento, trazione, vibrazione, impastamento, pressione locale e scivolata, torsione, frizione, cullamento, allungamento.

Il Massaggio Californiano si armonizza agevolmente con la pratica gestaltica tradizionale poiché si ritrovano numerosi temi comuni:

  • Ciclo del contatto/ritiro
  • Lavoro al confine/contatto
  • Approccio olistico ed integrativo dell’essere
  • Lavoro nel qui ed ora
  • Consapevolezza della sensorialità
  • Attivazione dell’emisfero cerebrale destro
  • Condivisione dell’emozione

Gli effetti fisiologici del Massaggio Californiano

Ha un’azione tonico-stimolante sulla cute e agisce sul sistema muscolo scheletrico, allentando tutte le tensioni superficiali e profonde. Stimola il ricambio dei fluidi corporei attraverso la stimolazione del sistema linfatico, quello venoso ed arterioso, inoltre riattiva la vitalità degli organi interni responsabili delle intossicazioni respiratorie e digestive. Ha un effetto omeostatico sull’intero organismo riducendo gli eccessi di tensione e rinvigorendo le energie la dove difettano. Calma e tonifica il sistema nervoso. Favorisce la digestione e l’eliminazione delle tossine.

Attraverso l’uso delle essenze disciolte nell’olio si possono armonizzare le funzioni corporee quali la respirazione (per ridurre l’asma, bronchite), il ritmo cardiaco, la digestione, il flusso dei liquidi (varici, circolazione), l’eliminazione (eccesso di peso, costipazione), il metabolismo.

Il Massaggio Californiano uniforma la temperatura delle varie zone corporee favorendo la circolazione delle energie vitali.

Il Massaggio Californiano è un massaggio ritmico, molto avvolgente e dolcemente affettivo. È indicato per tutte le persone che vogliono mettersi in contatto con la propria realtà interiore, per colmare mancanze e per completarsi. Riposa, calma, tonifica, fa scorrere le energie vitali. Dà benessere e ci mette in contatto con la parte migliore di noi, quella che è ricca di possibilità e nuove prospettive. È il principe dei massaggi per quanto riguarda la relazione con l’altro.  Ci insegna ad ascoltare noi stessi, a comprenderci meglio. E aprendo le nostre porte interiori, ci porta ad accostarci con maggiore confidenza al vasto mondo interno, dove ci attende la realizzazione dei nostri obiettivi.

Programma del Corso di Massaggio Californiano

  • Tecniche di rilassamento e di consapevolezza corporea
  • La teoria della gestalt
  • Manualità specifiche su schiena ed arti inferiori
  • Manualità specifiche arti inferiori, addome, petto
  • Esercitazioni pratiche sul trattamento completo
  • Sistema nervoso centrale e periferio
  • Consapevolezza corporea (esercitazioni)
  • Simbologie corporee, significati ed usi
  • La circolazione energetica
  • Osservazione corporea (esercitazioni elementi di fisiognomica, p.n.l., prossemica, le quattro tipologie
  • Massaggio testa, viso, spalle
  • Massaggio arti superiori
  • Trattamento completo con integrazioni e personalizzazione
  • Mappe di lavoro
  • Massaggio a “4” e “6” mani

Data

da definire

Insegnante

Angelo Castignani
Chiudi il menu