Il Cammino dell’Uomo Sabio

Nella nostra tradizione chiamiamo sabio colui che intraprende ogni azione libero dal desiderio e dall’interesse e i cui atti sono arsi dal fuoco della sapienza. Non devi confondere il guerriero curandero con uno sciamano, un uomo di conoscenza e non devi confondere quest’ultimo con il sabio che ha saputo guardare il mistero e perdersi in esso, liberandosi da tutto ciò che lo lega al mondo.

In questo gruppo apprenderete potenti pratiche di risveglio della coscienza e di innalzamento del potere del serpente cosmico, sperimentando l’estasi mistica fonte di immensa luminosità che ci trasforma in profondità risvegliando la saggezza innata dell’essere, limitata solo dal sé.

  • Il potere nascosto nel serpente
  • Quetzal, l’aquila
  • Coatl, il serpente
  • Le danze mistiche
  • Posizioni di trance e i movimenti del tolteco
  • L’estasi mistica
  • Morire per diventare eterni

Data

da definire