aprire la percezione del sensitivo

Aprire la percezione, la via del sensitivo

In questo seminario impareremo come il curandero apprende a sentire e percepire o come diceva Castaneda “a vedere” attraverso lo spazio sensibile nella propria coscienza permettendo percezioni, sensazioni e intuizioni. La percezione è una cosa innata nell’essere umano, un hardware di base con cui ci relazioniamo a livello inconscio con la realtà esterna attraverso il campo di energia. Apriremo la nostra percezione apprendendo a sentire attraverso lo spazio sensibile che rappresenta la totalità delle sensazioni che proviamo. Faremo esperienza di come le sensazioni ci permettono di metterci in relazione con qualcosa. Semplicemente nel sentire quello che sentiamo quando rivolgiamo l’attenzione a un oggetto, a un evento o a una persona.

Due cose accadono: la prima è che grazie alle nostre sensazioni siamo in grado di scoprire che cos’è che non va nel cliente o addirittura a capire e a descrivere il suo problema; il secondo è che riconoscendo e permettendo le sensazioni, e questo significa senza interferire, si modifica e si guarisce la malattia. Durante la cura il curandero impara a permettere tutto ciò che sente nello spazio di relazione e nello spazio sacro senza giudicare né interferire con supposizioni ed impara a curare permettendo le resistenze. Accedendo allo spazio sacro di cura e facendo aderire la nostra percezione a diverse cosmovisioni o mappe di interpretazione della realtà riusciremo a fare diagnosi e a giungere alla conoscenza dell’evento.

Programma del corso “Aprire la percezione, la via del sensitivo” in sintesi

  • Il paradigma olografico e il respiro della vita
  • La marea lunga e la marea media
  • Linea mediana primaria e quantica
  • Il corpo fisico fluidico e il corpo di marea spirito
  • Stabilire risorse sentite
  • Empatia e presenza
  • La pulsazione dell’essere
  • Lo spazio sacro
  • Mutilità e mobilità
  • Permettere le resistenze per guarire
  • Le leggi dello spazio sensibile
  • L’arte del non fare: percepire è già guarire
  • Sentire il campo di energia
  • Chakra e corpi sottili
  • La conoscenza dell’evento
  • La diagnosi nello spazio sensibile
  • Cura e cosmologia
  • Il mandala fisico
  • Caratteristiche del potere di guarigione
  • Lo spazio del sogno: vedere chakra e auree e interpretare i contenuti

 

Form Prenotazione Evento

Available Biglietto/ticket: 97
The ticket is sold out. You can try another ticket or another date.

Data

13 Giugno 2020 - 14 Giugno 2020

Ora

10:00 - 17:00

Maggiori informazioni

Richiedi maggiori info

Tipologia corso

FORMAZIONE BIENNALE TERAPIA SCIAMANICA,
MODULO 2 - 1° ANNO
Centro Pachamama Te Habla

Luogo

Centro Pachamama Te Habla
Contrada Campanotico, 242 Sarnano (MC)

Insegnante

Angelo Castignani
REGISTRATI